Event Website - Consortium GARR

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our Cookies Policy

Informativa sulla privacy

Informativa sul trattamento dei cookie

GARR CONFERENCE 2017
15-17 NOVEMBER 2017, Ca' Foscari University of Venice

15 Nov 2017

Silvana Muscella

High Level Expert Group EOSC
https://ec.europa.eu/research/openscience/index.cfm?pg=open-science-cloud-hleg

Silvana Muscella è CEO e fondatore di SME Trust-IT Services, una PMI che fornisce marketing e ricerca internazionali specializzata nella promozione di soluzioni ICT a livello globale e in tutta Europa. È co-fondatore di COMMPLA, una software house che offre soluzioni software multicanale ai clienti commerciali.
Muscella occupa di costruire strategie di alto livello, acquisizione di imprese, coordinamento e marketing strategico e sviluppi di comunicazione nelle ICT, in particolare costruendo strumenti e servizi per cloud computing e cybersecurity, e ICT nell'efficienza energetica. Svolge un ruolo strumentale nel riunire gli stakeholder sugli sforzi di standardizzazione nel calcolo distribuito (ovvero IEEE, ETSI, OGF, SNIA, DMTF, OASIS, ITU-T). Muscella ha contribuito alla roadmap del gruppo di esperti cloud della Commissione europea sulle priorità di ricerca future ed il coordinamento degli standard cloud ETSI e la C-SIG sugli SLA. Presidente della EOSC HLEG (2017-2018), membro della Green Grid, della IEEE InterCloud Computing initiative e Professional Member ACM. Autorice delgli eventi Cloudscape Series, ora portati in Brasile. Ha lavorato come direttore generale per OGF. Valutatore esperto esterno per la Commissione europea dal 2009.

Silvana Muscella is CEO & founder of the SME Trust-IT Services, an SME providing international marketing & research specialised in fostering ICT solutions globally and across Europe and co-founder of COMMPLA, a boutique software house that delivers multichannel software solutions to commercial clients.
She tackles high-level strategy building, business acquisition, coordination and strategic marketing and communication developments in ICT, namely in building cloud computing tools & services & cybersecurity, ICT in energy efficiency. Played an instrumental role in connecting stakeholders around standardisation efforts in distributed computing (namely, IEEE, ETSI, OGF, SNIA, DMTF, OASIS, ITU-T).
Contributed to the EC’s Cloud Expert Group Roadmap on future research priorities & the ETSI Cloud Standards Coordination & and the C-SIG on SLAs. Chair of the EOSC HLEG [2017-2018], member of the Green Grid, IEEE InterCloud Computing Initiative & an ACM Professional Member. Author of the Cloudscape Series now taken forward in Brazil. Served as at-large director for OGF. External Expert Evaluator for the European Commission since 2009. .

SESSION

From research e-infrastructure towards Open Science and Next Generation Internet

Passi avanti nella creazione di un “EOSC in Pratica” per il 2018

Questa presentazione vuole fornire uno sguardo di insieme sullo stato dei lavori dei membri dell'EUSC HLEG per la realizzazione di "EOSC in pratica", attraverso la formulazione di alcune raccomandazioni che faranno parte dell'interim report che sarà consegnato entro il 2018.
Un possibile ruolo che darebbe ad EOSC un chiaro valore aggiunto è quello di portale per la certificazione, con la missione e gli elementi tecnici per introdurre un livello di fiducia nella ricerca e nei dati Open Access - chiaramente introdotto su un livello paneuropeo piuttosto che su quello nazionale: 1,7 milioni di ricercatori in Europa vogliono che le loro pubblicazioni siano certificate.I dati vengono diffusi in modo efficace se sono disponibili e resi aperti (o meglio, aperti quanto possibile e riservati quanto necessario) attraverso repository attendibili e certificati che rispettino i principi FAIR che consentano il riutilizzo di dati o risultati (con i relativi riconoscimenti e citazioni per chi ha prodotto il dato o è responsabile di curarlo), generando a partire da essi innovazione e valore aggiunto. Che i dati siano certificati è un aspetto fondamentale: è per questo che la discussione sulla FIDUCIA dovrebbe essere portata avanti. Lo vogliono gli attori a livello nazionale e le strutture di ricerca. I ricercatori vogliono una sorta di sigillo di approvazione, e fornendolo si contribuirà anche migliorarne la reputazione.
L'intervento offrirà un'istantanea di alcuni risultati ottenuti dai dimostratori del progetto H2020 EOSC Pilot http://eoscpilot.eu/ ed alcuni fattori comuni che possono sostenere EOSC nella pratica. Si sta seguendo l'idea di un modello Moneta/Credito da tradurre in un pilota a livello dell'UE con il supporto di alcuni Stati Membri e nel quale a) il riconoscimento b) la certificazione dei dati & la selezione di un cloud provider che sia GDPR-compliant giocheranno un ruolo-chiave.

 

Moving forward to deliver an “EOSC in Practice” by 2018

This talk delivers a progress status of how the EOSC HLEG members are working towards providing an “EOSC in Practice” through making some clear recommendations in its interim report to be delivered by early 2018. A role for EOSC that would give it clear value proposition is as a portal for certification, equipped and endowed with a mission to introduce a level of trust in Open Access research and data – clearly introduced on a pan-european level rather than on a national one. 1.7 million researchers in Europe want their publications to be certified.
Data are disseminated effectively if they are available and made open (or rather as open as possible, as closed as necessary) through trusted and certified repositories that respect FAIR principles enabling re-use into of data or products (with related recognition/citation for the data producer, curators) potentially generating innovation and added value Data being Certified is Key” – the conversation around TRUST should be pursued. National players want it, the research facilities want it. The researchers want a seal of approval and providing this will improve their reputation as well The talk will provide a snapshot of some results of what the H2020 EOSC Pilot project http://eoscpilot.eu/ has achieved through its science demonstrators and some commonalities that can support an EOSC in practice.
An idea of a Coin/Credit model is being pursued to come up with a pilot exercise in the EU context of a coin credit model, involving some Member states for support where a) recognition, b) data certification & the selection of the cloud provider being GDPR compliant play a key role in this pilot exercise.

pdf Conf2017 - Presentazione Muscella (1.05 MB)

Sponsor