Event Website - Consortium GARR

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our Cookies Policy

Informativa sulla privacy

Informativa sul trattamento dei cookie

GARR CONFERENCE 2017
15-17 NOVEMBER 2017, Ca' Foscari University of Venice

15 Nov 2017

Francesco Scoppola

Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo
http://www.beniculturali.it/
Francesco Scoppola

 

Francesco Scoppola, architetto, restauratore, specializzato in pianificazione urbanistica a ingegneria, è direttore generale Educazione e Ricerca al Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, per il quale lavora dal 1980. In precedenza ha lavorato nel 1976-'77 presso la Direzione Generale Protezione Civile del Ministero dell'Interno.

E' stato incaricato dal 1995 del coordinamento regionale nel Lazio e come referente presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri in preparazione del Giubileo del 2000, curando il collegamento con le altre istituzioni e partecipando per delega a frequentissime conferenze dei servizi. Dal 1995 al 2001 è stato docente presso l'Università di Siena. Dal 2001 al 2013 ha insegnato Organizzazione del cantiere di restauro presso la facoltà di Valle Giulia della “Sapienza”. Dall'anno accademico 2011-2012 ha insegnato a contratto presso l'Università di Perugia. Ha insegnato anche in altre università, scuole di specializzazione e ordini professionali sia all'estero che in Italia (a Roma e a Reggio Calabria). Il 27 dicembre 2012 il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano gli ha conferito l'onorificenza di Cavaliere.

Come progettista e direttore dei lavori ha condotto vari cantieri di restauro, a Siena, a Roma per l’acquisizione e il restauro di palazzo Altemps e il restauro di villa Poniatowski, a Padova per il restauro degli affreschi di Giotto nella cappella degli Scrovegni, ad Assisi per il completamento del restauro della basilica superiore di San Francesco. Nelle Marche ha seguito il restauro del palazzo Ducale e delle mura di Urbino, del Duomo di Pesaro, dell’anfiteatro romano di Ancona. Dal 2001 al 2004 è stato Soprintendente Regionale delle Marche e dal 2001 al 2002 Soprintendente ad interim per i beni architettonici e paesaggistici delle Marche. Dal 2003 al 2006 è stato presidente della Commissione regionale per i beni e le attività culturali delle Marche.

Dal settembre 2007 al dicembre 2014 è stato Direttore Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici dell’Umbria. Dal settembre al dicembre 2014 è stato Direttore Regionale ad interim per i Beni Culturali e Paesaggistici dell'Abruzzo. E' stato tra i fondatori ed è stato membro del comitato tecnico scientifico del Consorzio per l'alta formazione e lo sviluppo della ricerca scientifica in diritto amministrativo di Osimo. E' socio corrispondente della Pontificia Accademia Romana di Archeologia, è membro dell'Accademia Marchigiana di lettere ed arti e dell’Accademia di Belle Arti di Perugia. Ha pubblicato decine di monografie e centinaia di articoli.

Currently, he is the Italian Representative in the High Level Group for Joint Programming (GPC) and the coordinator of Italian participation in other initiatives in the realm of Public-Public and Public-Private Partnership as well as policy groups related to ERA and OECD. He is involved in the development and implementation of the national programme for research infrastructure and in dedicated working groups for the coordination of participation to pan-european research infrastructure.

PANEL

Verso una strategia nazionale per le infrastrutture di ricerca


Sponsor