Event Website - Consortium GARR

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our Cookies Policy

Informativa sulla privacy

Informativa sul trattamento dei cookie

GARR CONFERENCE 2017
15-17 NOVEMBER 2017, Ca' Foscari University of Venice

15 Nov 2017

Luciano Catani

DG CPVR - Department of Higher Education and Research Ministry of Education, Universities and Research, Italy
http://www.miur.gov.it/
Luciano Catani

 

Dal 2012, Luciano Catani collabora con il MIUR come Research Policy Advisor presso il Dipartimento di Istruzione Superiore e Ricerca. Catani è prevalentemente coinvolto nello sviluppo e nell'attuazione di politiche di partenariati di ricerca, tra cui il processo di programmazione comune europea e le infrastrutture di ricerca paneuropee.
Attualmente è il rappresentante italiano del Gruppo d’alto livello per la programmazione congiunta (GPC) e il coordinatore della partecipazione italiana a altre iniziative nel settore del partenariato pubblico-pubblico e pubblico-privato e di gruppi di politica legati a ERA e OCSE. È coinvolto nello sviluppo e nell'attuazione del programma nazionale per l'infrastruttura di ricerca e in gruppi di lavoro dedicati per il coordinamento della partecipazione alle infrastrutture di ricerca paneuropee. Catani ha una laurea in Fisica con più di vent'anni di esperienza nell’istruzione superiore, nella ricerca e nel coordinamento delle attività di ricerca.

Since 2012, Luciano Catani collaborates with the Italian Ministry of Education, University and Research as Research Policy Advisor to the Department of Higher Education and Research. He is mainly involved in the development and implementation of policies for research partnerships, including the European Joint Programming Process and pan-european research infrastructures.

Currently, he is the Italian Representative in the High Level Group for Joint Programming (GPC) and the coordinator of Italian participation in other initiatives in the realm of Public-Public and Public-Private Partnership as well as policy groups related to ERA and OECD. He is involved in the development and implementation of the national programme for research infrastructure and in dedicated working groups for the coordination of participation to pan-european research infrastructure.

He has a background in physics and computing with more than twenty-year experience in higher education, research and coordination of research activities.

PANEL

Verso una strategia nazionale per le infrastrutture di ricerca


Sponsor