Event Website - Consortium GARR

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our Cookies Policy

Informativa sulla privacy

Informativa sul trattamento dei cookie

WORKSHOP GARR 2019
8-10 ottobre 2019

Aula magna della Scuola Lettere, Filosofia, Lingue dell'Università Roma TRE

10 ottobre 2019

Enzo Ludovici

Università di Milano Bicocca
https://www.unimib.it/
10 ottobre 2019 - SESSIONE: Cloud e servizi: modelli, novità e casi d'uso - I

Il modello di servizi cloud a Unimib

Slide

Enzo Ludovici

Il modello di servizi cloud a Unimib

Responsabile dell'Ufficio Sistemi Gestionali e DB presso l'Area Sistemi Informativi dell'Università degli Studi di Milano - Bicocca, si occupa di soluzioni basate su infrastrutture e tecnologie Cloud, di sviluppo di microservizi in modalità DevOps, CI/CD, Agile, containerizzazione di applicazioni esistenti, sviluppo di integrazioni, progetti di Business Intelligence, DBA SQL (Oracle, PostgreSQL, MySQL...), NoSQL (MongoDB, HBase...) e OLAP (Mondrian). Collabora a progetti Open Source, gestisce sistemi informatici sin dagli anni '90 con iniziative quali avvio BBS facente parte della rete amatoriale FidoNet.

Head of the Management Systems and DB Office at the IT Services of ​​the University of Milan - Bicocca, deals with Cloud based solution, development of microservices in DevOps mode, CI / CD, Agile, containerization of existing applications, development of application integration, Business Intelligence projects, DBA SQL (Oracle, PostgreSQL, MySQL ... ), NoSQL (MongoDB, HBase ...) and OLAP (Mondrian). He collaborates on Open Source projects, has been managing information systems since the 1990s with initiatives such as starting BBS, part of the FidoNet amateur network.

 

Il modello di servizi cloud a Unimib

La presentazione illustra le scelte tecnologiche dell’Ateneo di Milano - Bicocca per l’erogazione dei servizi; il progetto ha avuto come scopo la ridefinizione dell’infrastruttura di erogazione dei servizi IT dell’Ateneo con microservizi implementati mediante soluzioni CaaS (Container as a Service). E` stato creato un repository contenente la definizione dell’architettura in forma dichiarativa, i microservizi e la documentazione per condividere la conoscenza all’interno del team di lavoro. L’utilizzo di container e orchestrator di container ha reso possibile l’ottimizzazione delle risorse, sia computazionali sia di gestione, con conseguente abbassamento dei costi e miglioramento dei livelli di servizio. In questa presentazione viene confrontata la situazione preesistente, costituita da un ambiente virtualizzato on-premise con oltre 40 VM, la cui gestione risultava particolarmente onerosa e le informazioni sull’ambiente erano frammentate, con la situazione attuale, basata su un cluster Kubernetes con servizi suddivisi in namespace, funzionalità di scalabilità e resilienza incluse nell’ambiente gestito (CaaS). Vengono inoltre mostrati un case study di utilizzo di microservizi e le modalità di realizzazione di un’applicazione cloud native, finalizzata alla pubblicazione delle attività di ricerca dipartimentale.


 

 

Il workshop è sponsorizzato da:

DELL
juniper networks
INTEL
jAmazon Web Services

Consortium GARR - La Rete Italiana dell'Università e della Ricerca